giovedì 28 febbraio 2019

Segnalazione: Heartless di Maria Claudia Sarritzu


Tra qualche giorno uscirà una nuova pubblicazione romance della Triskell edizioni. L’autrice è una ragazza sarda molto simpatica. Non ho letto nulla di suo, ma ho partecipato ad una sua presentazione insieme con Dolci. Ricordo che per l’occasione ero rimasta colpita dalla presenza di tante ragazze, tante adolescenti soprattutto. Chiaramente il romanzo presentato quel giorno era un romance Young Adult che aveva fatto breccia nel cuore di queste giovanissime lettrici. Leggendo la sinossi di questo suo nuovo lavoro immagino che ai ragazzi possa piacere molto. Anche in questo caso parliamo di un racconto Young Adult.




Titolo: Heartless
Autrice: Maria Claudia Sarritzu
Collana: Romance
Genere: Young Adult / Contemporaneo
ISBN ebook: 978-88-9312-478-2
ISBN cartaceo: 978-88-9312-479-9
Data di pubblicazione: 2 Marzo
Lunghezza: 278 pagine
Prezzo Ebook: 4,99
Prezzo cartaceo: 12,00



Trama

“Gli Heartless Robot non hanno un cuore, ma vi tratteranno meglio di chi lo possiede. Sono la versione migliorata dell’uomo.”

È l’anno 3450 e il mondo è popolato anche da Robot uguali agli esseri umani, ma privi di cuore. Creati appositamente per aiutare le persone nell’affrontare e superare momenti difficili, sono completamente controllati da chi li possiede e programmati per non provare sentimenti umani.

Le cose si complicano quando Mary è costretta a tenere in casa uno di loro, su consiglio degli amici, per superare la fine di una relazione. Il robot, Luke, è curioso di conoscere il mondo e di capire come nascano le relazioni umane e come finiscano. Le sue infinite domande lo porteranno a essere ciò per cui non è stato programmato e, al tempo stesso, a far sì che Mary veda il mondo in modo più umano.

Ma cosa succede se un Robot si innamora? Cosa succede quando l’uomo perde il controllo della sua creazione? Quando ci si rende conto che la razionalità dei numeri e delle combinazioni matematiche non possono controllare la vita?

O si accettano i robot, o si distruggono.

Nessun commento:

Posta un commento